Pianetauto Blog Ricerca PA  Facebook  Twitter  Canale Youtube   
Curiosità e Informazioni sul mondo delle AUTOMOBILI
Pianetauto Blog  
    Home Home    >> Post 2022-04-01


Cruise Control spiegato facile


TAG: OPTIONAL - ACCESSORI - TE LO SPIEGO - Spiegato Facile








Vuoi un mezzo confortevole per fare dei lunghi viaggi? Controlla allora che la vettura abbia il Cruise control tra le sue dotazioni: comodissimo proprio per effettuare viaggi lunghi a velocità costante.
Cruise control.... di cosa si tratta? Te lo spiego.



Ormai in tutte le auto da segmento C a salire (macchine medie, grandi ed ammiraglie) è sempre presente di default il Cruise control.
Nonostante questo però, sono molti i clienti che non conoscono bene il suo funzionamento e non comprendono appieno il meccanismo di attivazione.

Come funziona

Il cruise control è un sistema elettronico pensato per mantenere stabile la velocità dell'auto, senza il bisogno di premere il pedale dell'acceleratore. In pratica, una volta impostata la velocità, non sarà più necessario premere e regolare la pressione sul pedale.
In questo modo l'auto manterrà automaticamente la velocità di crociera desiderata (ecco perché "cruise control") e tu non dovrai fare altro che regolare il raggio di sterzata (il volante).

Questo strumento è più apprezzabile sulle vetture con cambio automatico (essendo in grado di regolare la velocità senza dover manualmente modificare la marcia inserita) ed è stato migliorato molto negli ultimi anni fino ad arrivare a quello che oggi si definisce Cruise control "adattivo".

Implementazioni recenti

I Cruise Control di oggi poi, non si limitano soltanto a mantenere la velocità impostata in maniera costante. Questi di ultima generazione infatti, se adattivi, sono in grado di monitorare la velocità dei veicoli che si trovano avanti a noi.
La funzione adattiva permette così di regolare la propria velocità anche in funzione alla macchina che si trova davanti. In caso di un suo rallentamento ad esempio, si modificherà anche la velocità del nostro veicolo (proprio per impedire un tamponamento).

Funzionamento

Per provare il funzionamento del cruise control, dovrai avviare il comando durante la guida. Una volta che sarai su strada alla velocità desiderata (con il cruise control attivo in modalità ON ovviamente) potrai farlo funzionare premendo il pulsante + o quello - presente sulla leva di comando del Cruise Control. In questo modo, l'auto memorizzerà che quella è la velocità di crociera desiderata e potrai finalmente lasciare il pedale dell'acceleratore... accelererà lei al posto tuo.

Con i pulsanti + e - potrai alzare o abbassare la velocità desiderata. Inoltre con i pulsanti R o O potrai resettare o interrompere il funzionamento del cruise per poi riprenderlo in un secondo momento.
Ovviamente in caso di necessità il Cruise control non prevale sui comandi classici in tuo possesso; frenando o accelerando infatti, le regole del cruise verranno comunque messe in pausa. Per riprendere a far lavorare il cruise control basterà premere nuovamente i pulsanti + oppure -.


Conclusioni

Sfortunatamente sono ancora in poche le automobili che hanno la funzione di Cruise Control "Adattivo". Il futuro però si muove sempre più in questa direzione. L'obiettivo dei produttori è infatti quello di sdoganare la "guida autonoma" e questo, insieme al Lane Assist (di cui parlo in questo post) e altri dispositivi di nuova generazione, è un punto fondamentale per le automobili del futuro.




Leggi Anche

Automobili Moderne ... Mai state così Sicure!

Sensori di parcheggio vs Telecamera di retromarcia! Opinioni a riguardo

1000 motivi per Rinnovare la tua vecchia auto con una più tecnologica e avanzata




Articolo del 2022-04-04


 
Pianeta Auto     Home PA | Contatti | Disclaimer

Contenuti Fotografici con licenza "Creative Commons" senza necessità di Attribuzione.